Sessione di omologazione RIAR Roma 2014




Sabato 4 ottobre 2014 si è svolta a Roma presso la sede della Romana Auto di Saxa Rubra la sessione di omologazione organizzata dal Riar per le vetture Alfa Romeo dei soci o appassionati residenti nelle zone del Centro Italia.

Alfa Roma in qualità di Club Aderente ha fornito un valido contributo sottoponendo alla sessione ben 9 autovetture alcune parzialmente restaurate e altre in perfetto stato di conservazione.

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Alfetta

La commissione tecnica  composta da 3 commissari tecnici ( Maurizio Tabucchi, Lorenzo Marzullo e Luciano Bono ) ha come sempre dato prova di massima attenzione e grande competenza nella verifica dello stato delle vetture. Ogni dettaglio, anche quello apparentemente insignificante, ha un peso importante nella valutazione di una vettura in special modo se restaurata. Degno di nota il fatto che spesso sono gli stessi Commissari Tecnici, competenti ed appassionati quando non addirittura delle vere e proprie autorità in materia Alfa Romeo, ad elargire consigli su come riprendere alcuni particolari fuori posto mantenendone l’originalità senza per questo dover avviare vere e proprie opere di ripristino.

Le vetture sottoposte ad esame sono state le seguenti:

Alfa Romeo Alfasud del 1974 proprietario Angelo Sorino

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Alfasud-4

Alfa Romeo 75 T.Spark A.S.N. del 1991 proprietario Vincenzo Pagano

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Alfa75

Alfa Romeo Giulietta T.I. del 1982 proprietario Giuseppe Andrea Barillaro

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Giulietta-2

Alfa Romeo Giulietta 2.0 Super del 1981 proprietario Andrea Persico

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Giulietta_n

Alfa Romeo Giulia Super 1600 del 1969 proprietario Antonio Canori

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Giulia

Alfa Romeo Alfetta del 1974 proprietario Raffaele Benincasa

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Alfetta-3

Alfa Romeo SZ del 1991 proprietario Antonello Marone

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-SZ-Zagato

Alfa Romeo 33 1.5 I.E. del 1992 proprietario Francesco Bernardi

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-Alfa33-3

Alfa Romeo 164 T.Spark del 1988 proprietario Marco Persico

Sessione-Riar-2014-Alfa-Roma-164-4

Il risultato è stato piuttosto lusinghiero con tanto di complimenti per l’ottimo stato delle vetture e per la passione che porta molti di noi ad investire in certi casi tempo e denaro su vetture apparentemente di poco valore economico ma dall’enorme valore tecnico e sociale. Dai vari racconti si capisce che una volta le sessioni di omologazione erano spesso appannaggio di vetture prodotte nell’ anteguerra o subito dopo o comunque dall’elevato valore intrinseco ed economico, ed è quindi apprezzabile l’evolversi dei tempi e di un gusto collezionistico sempre più “alla portata di tutti”, con molti giovani che sottopongono ai Commissari Tecnici del Registro Italiano Alfa Romeo anche vetture ovviamente più recenti (e se vogliamo dai contenuti meno aristocratici) ma non per questo prive di quell’enorme fascino che ha reso grande l’Alfa Romeo nel corso della sua storia fatta di successi sulle piste di mezzo mondo e soprattutto sulle strade di tutti i giorni 🙂

 



Pubblicato in Club

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *