Con il Calendario 2016 di Alfa Roma, 12 Mesi in Alfa Romeo




È iniziato tutto così, quasi per scherzo.
Ora, dopo quasi un anno, mi ritrovo tra le mani il calendario 2016 marchiato Alfa Roma.
Una bella, bellissima sensazione.

club-alfa-roma-calendario-2016-slogan-alfa-romeo-soci (1)

Ma come si fa un calendario? Non è così banale come può sembrare.

Intanto scegliamo un tema.
Le foto delle nostre Alfa Romeo non bastano da sole, ci vuole un legame, un filo logico, un percorso, che accompagni chi sfoglia il prodotto in un viaggio attraverso i mesi. Ne abbiamo pensate tante, poi alla fine una su tutte l’ha spuntata: la pubblicità.
Quante volte abbiamo ammirato le splendide campagne di marketing della casa del Biscione? Quegli slogan, tante volte geniali, che con poche parole riuscivano a sintetizzare l’essenza di un’automobile. Bene, allora prendiamo queste pubblicità e reinterpretiamole a modo nostro, con le nostre auto e nei nostri luoghi. Ecco, il tema c’è!
Poi abbiamo vagliato vari layout grafici, optando per una resa sobria ed elegante che enfatizzi le immagini e gli slogan.

club-alfa-roma-calendario-2016-slogan-alfa-romeo-soci (2)

Ora tocca alle auto da rappresentare.
Anzitutto, soltanto auto dei Soci.
Ardua scelta ma, tra dibattiti e discussioni, alla fine siamo riusciti a tirarne fuori 12, di modelli ovviamente diversi.
E le location? Anche quelle fanno parte del gioco, gli scatti vanno costruiti e di certo non improvvisati. E quindi altre interminabili riunioni del mercoledì sera, anche in videoconferenza con membri dello staff non residenti in zona. Tecnologici gli Alfaromani.

club-alfa-roma-calendario-2016-slogan-alfa-romeo-soci (4)

club-alfa-roma-calendario-2016-slogan-alfa-romeo-soci (3)

club-alfa-roma-calendario-2016-slogan-alfa-romeo-soci (6)Quanto può essere difficile scattare 12 fotografie?
Ci vuole così poco: basta trovare un punto d’incontro tra membri dello staff, proprietari delle auto, meteo pessimo, traffico in strada, location sbagliate, auto che siano contemporaneamente utilizzabili, assicurate e revisionate per circolare regolarmente su strada e raggiungere le location designate, blocchi del traffico, fasce verdi, anelli ferroviari e targhe alterne, fotografi insoddisfatti degli scatti, Soci abbastanza auto(è proprio il caso di dirlo)ironici che si prestino a qualche scatto “in costume”, impegni familiari incombenti, malanni vari e tutto ciò che può remare contro. Il caos.

club-alfa-roma-calendario-2016-slogan-alfa-romeo-soci (5)Eppure oggi, dopo mesi di quanto appena letto qui sopra, siamo qui a parlarne, sorridenti e soddisfatti. Un’esperienza fantastica, impossibile senza il supporto di poche ma importanti persone che, grazie alla loro passione e dedizione, hanno permesso di realizzare queste 100 copie numerate e riservate esclusivamente ai Soci di Alfa Roma e agli Amici che ci onorano della Loro presenza ai Nostri Eventi.

Da parte mia soltanto un Grazie. E buon 2016 con Alfa Roma!



Pubblicato in Club

1 comment — invia un commento

Sabatino Schiavoni

“Te lo hanno spiegato che non e’ una macchina normale, vero? Un Alfa si guida prima col cuore e poi col cervello, devi sentirla, devi lasciare che lei guidi te e tu devi guidare lei, devi averne cura e lei avrà cura di te.” disse un vecchio meccanico saggio… Se sei un Alfista vero, è normale riconoscersi in chi vuole trasmettere agli altri l’emozione che una macchina speciale sa donarti ed è con questo spirito che questo calendario ha preso forma. Antonio ha saputo spiegare in poche parole ciò che ai più sembra banale, ma la costruzione di questo calendario è il risultato di tanti tasselli da mettere insieme per nulla facile, come quei puzzle grandi con i pezzetti piccoli piccoli… Sono stato molto onorato di far parte di questa avventura e se riusciremo a trasmettere una emozione a chi guarda il calendario avremo raggiunto il nostro obiettivo. Grazie sopratutto ad Antonio ed a tutti quelli che hanno permesso questa avventura! Buon 2016 a tutti gli Alfisti del mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *