Alfa Roma entra nel RIAR, Registro Italiano Alfa Romeo, e in 50 anni di storia




La notizia, inutile nasconderlo, è di quelle che emozionano e spronano a fare sempre meglio: Alfa Roma è affiliata al R.I.A.R., il Registro Italiano Alfa Romeo, cioè il club che raggruppa circa 1500 soci e mantiene in contatto club italiani ed esteri. Un motivo di orgoglio per i 10 soci fondatori e i 50 che hanno aderito al “club arancione” con l’obiettivo di far conoscere la magia dell’Alfa Romeo e di condividere una passione.

Il primo ringraziamento va a Stefano d’Amico, Presidente del RIAR, che ha valutato da subito le potenzialità del gruppo di amici riversate nel nuovo club (la nostra prima uscita pubblica è del 21 aprile di quest’anno). Con il RIAR abbiamo realizzato il Memorial Franco Angelini dedicato a uno dei grandi amici dell’Alfa Romeo a Roma.

Ed eccoci qua, a ringraziare anche Daniele Santarelli, membro della Commissione Clubs, per le preziose indicazioni e i Club già affiliati che ci hanno teso la mano e accolto con simpatia, Alfa Sprint Historic Club, Alfa Club Val Vibrata, Alfa Virtual Club.

La voglia di creare nuove occasioni di incontro e di allargare le fila per condividere il marchio e la storia Alfa Romeo è tanta. Partiremo subito dal nostro primo pranzo di Natale e dalla nostra Assemblea dei Soci per illustrare il programma 2013 e raccogliere suggerimenti. In vista di un anno che vivremo come al solito sotto le insegne dell’auto che accende il nostro cuore.

Grazie a tutti.

W Alfa Roma, W il RIAR!



7 comments — invia un commento

manuel

E’ per noi tutti, un onore questo riconoscimento da parte del Riar;
entrare a far parte del registro che rappresenta la storicità Alfa Romeo di tutti i tempi in Italia e nel Mondo che tutti ci ammirano e invidiano da ogni parte.
Sono fiero del mio club,ancora grazie a tutti!!
2013 stiamo arrivando…….in Alfa!!

antonio

che dire…..alfa roma e riar…un’altra bella pagina di alfismo da vivere alla grande

Giampaolo Cataldi

Quando ho appreso la notizia della fondazione di questo nuovo club ci ho creduto a occhi chiusi… Con voi io e la mia “Regina” siamo stati a Fuoriserie, evento che mi ha reso fiero di possedere un Alfa e fiero di appartenere ad AlfaRoma…E poi tanti altri incontri, e la splendida esperienza del video che ha visto proprio la mia Regina fra le protagoniste..Diversi raduni purtroppo li ho dovuti saltare x motivi personali ma si è fatta tanta strada e tanta ancora se ne farà…Questa affiliazione non fa che rendermi ancora più orgoglioso di far parte di Alfa Roma sin dall’inizio dell’avventura!ottimo lavoro, continuiamo così!

Sabatino Schiavoni

Una avventura nata per caso, dei ragazzi incontrati per caso, e’ bastata una giornata insieme per capire che non era il solito raduno per fare il fico e vedere chi ha la macchina piu’ bella, ma una giornata passata a “giocare” insieme a fare un filmato, condividendo la passione comune. E’ stato il primo raduno nel quale mi sono veramente divertito e non mi sono sentito ospite, ma parte attiva di qualcosa, un qualcosa che ancora era in embrione e non era ancora definito, ALFAROMA. Poi tante altre cose, Fuoriserie, i raduni, le serate insieme, San Marino, la pista e tante altre ancora, ma un sottile filo comune ha sempre legato il tutto… Sia che un socio o un semplice amico abbia una 1900 o una Alfa ancor piu’ blasonata, che una semplice Arna base, o semplicemente abbia anche la sola voglia di dividere una passione, in Alfaroma e’ il benvenuto! Ed ecco allora mettere da ognuno dei soci un mattone per costruire insieme qualcosa di bello da condividere, un blog in cui si legge di storie personali, di storie di amicizia, di cose tecniche da poter fare senza necessariamente essere dei professionisti della tecnologia spinta, consigli pratici per la piccola burocrazia, di vita vissuta sulle piste. Poi puo’ accadere che per realizzare tutto questo si possa anche divenire oggetto di scherno per colpa di bisarche ciceroniche, di macchine parlanti o pseudo giornaliste… Ma credendo tutti noi di Alfaroma che un sorriso, una sana risata ed un po’ di buonumore possa solo migliorare la vita, cerchiamo anche con queste storie di non far mancare mai questi ingredienti fondamentali!
Un grazie sentito al RIAR per l’affiliazione del nostro club, per continuare a contaminare le giovani generazioni con il virus dell’ALFITE CRONICA!

Marco Persico

Sabatino haI colto nel segno!! Ci siamo conosciuti per caso una sera in cui di acqua, ne veniva giù eccome…Se semo (è il caso di dirlo) capiti ar volo!!! Ed ora eccoci qua!! Ne è passato poco di tempo da quella sera, ma di acqua sotto i ponti, ne è passata parecchia…ci siamo rimboccati le maniche, abbiamo fatto tesoro delle nostre esperienze ed anche dei nostri errori….eccoci qui con la consapevolezza e la fierezza di essere riusciti a creare un qualcosa di importante e se questo è avvenuto in cosi poco tempo è anche grazie all’impegno e alla passione di persone come Te che senza battere ciglio si sono messe sulla FIDUCIA a completa disposizione per il Club. E adesso si va avanti…ci attende un 2013 Alfisticamente parlando molto impegnativo ;-)) P.S. Attendiamo i nuovi capitoli dei tuoi racconti…DAJE!!!!

Alessandro Roma

Complimenti per il riconoscimento avuto dal RIAR al Club Alfa Roma e come direbbe Andrea DAJE!!!!!

Ivan SCELSA

I miei complimenti ragazzi! Meritate tutto il successo che state riscuotendo! Bravi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *